Il Museo e Real Bosco di Capodimonte è uno straordinario patrimonio artistico, architettonico e botanico, unico in Europa sito sulla collina che domina la città di Napoli. Il Museo ospita una galleria d’arte tra le più ricche e prestigiose d’Italia nella reggia voluta nel 1738 da Carlo di Borbone, per accogliere la Collezione Farnese ereditata dalla madre Elisabetta: 130 sale su tre piani con pitture, sculture, disegni e installazioni di artisti non solo napoletani ma di tutte le scuole italiane, con importanti presenze internazionali, un vero manuale di storia dell’arte dal Duecento al Contemporaneo con artisti celebri come Tiziano, Raffaello, Botticelli, Michelangelo, Parmigianino, El Greco, Breughel, Simone Martini, Caravaggio, Ribera, Artemisia Gentileschi, Luca Giordano, Pitloo, Boldini, Gemito, Burri, Merz, Kounellis e Warhol.
Il Real Bosco che circonda la reggia è un’area verde incontaminata che si estende per circa 134 ettari con oltre 400 specie vegetali impiantate nel corso di due secoli con molte specie rare ed esotiche, canfora e camelie provenienti dall’Asia, magnolie e taxodi delle Americhe ed eucalipti australiani. Tra viali disegnati dall’architetto Ferdinando Sanfelice, si dispongono 17 edifici storici, residenze, casini, laboratori, depositi e chiese, oltre a fontane e statue, orti e frutteti. Per il suo patrimonio storico, architettonico e botanico il Bosco di Capodimonte è risultato nel 2014 Parco più bello d’Italia.

Il Museo di Capodimonte è aperto tutti i giorni, tranne il mercoledì, dalle 8.30 alle 19.30.
Il Bosco di Capodimonte segue i seguenti orari di apertura

– nei mesi di ottobre, febbraio e marzo: dalle ore 7.15 alle ore 18.00.
– nei mesi di novembre, dicembre e gennaio: dalle ore 7.15 alle ore 17.00.
– nei mesi di aprile, maggio, giugno, luglio, agosto e settembre: dalle ore 7.15 alle ore 19.30.

Via Milano, 2 Napoli
www.museocapodimonte.beniculturali.it

Museo di Capodimonte